Photos

Photographer's Note

In relation to my last photo, many people asked me how it was possible to find butterflies in a place so arid and desert. In fact you could not see vegetation in that photo, so today I show you the opposite side of this wadi, rich in palm trees and other plant species, including aquatic ones. In the WS a different view and another small butterfly.
In Oman the wadi - or the bed of a stream, almost a canyon, in which a stream flows - constitute a unique system of its kind. The banks of the wadi have been a place of settlement since ancient times thanks to the fertile soil. There are many in the whole country. Along the road that goes from Muscat to the sea, we meet the Wadi Bani Khalid, the most famous of the area, which remains unchanged throughout the year. The landscape that presents itself before the eyes of the visitor is a spectacle: the emerald green waters stand out on the light rock and all around is a lush vegetation. In some places it is very narrow, in others it becomes a lake, sometimes the seabed is low, but then it becomes deep, so that the young Omanis love to dive.

L'ALTRA FACCIA DEL WADI

In relazione alla mia ultima foto, in tanti mi hanno chiesto come fosse possibile trovare delle farfalle in un posto cosi' arido e desertico. In effetti non si vedeva vegetazione in quella foto, cosi' oggi vi mostro il lato opposto di questo wadi, ricco di palme ed altre specie vegetali anche acquatiche. Nei WS una vista differente ed un'altra piccola farfalla.
In Oman i wadi - ovvero il letto di un torrente, quasi un canyon, in cui scorre un corso d'acqua - costituiscono un sistema unico nel suo genere. Le sponde dei wadi sono state luogo di insediamento fin dall’antichità grazie al terreno fertile. In tutto il Paese se ne contano moltissimi. Lungo la strada che da Muscat giunge al mare, si incontra il Wadi Bani Khalid, il più famoso della zona, che resta invariato durante tutto l’anno. Il paesaggio che si presenta davanti agli occhi del visitatore è uno spettacolo: le acque verdi smeraldo spiccano sulla roccia chiara e tutt’intorno fa da cornice una vegetazione rigogliosa. In certi punti è strettissimo, in altri diventa un lago, a volte il fondale è basso, ma poi diviene profondo, tanto che i giovani omaniti amano tuffarsi.

Photo Information
Viewed: 774
Points: 80
Discussions
  • None
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 16001 W: 132 N: 27243] (133243)
View More Pictures
explore TREKEARTH