Photos

Photographer's Note

If you go to Vernazza you must not miss a climbing to the ancient Doria Castle at the top of the village. The stairs that lead there are tiring but you’ll be rewarded with a fine panorama. (I’ll post another photo of this Castle and Tower where you can see its position relatively to the village)

DORIA CASTLE

The castle was built around the half of XI century during the domination of Obertenghi, who immediately understood the strategic importance of Vernazza's main port of the Cinque Terre.
Built on a rocky ridge high over seventy meters in the south part of the village, the building was virtually inaccessible being largely surrounded by sea and having only one narrow entrance.
From the properties of Obertenghi passed to the Bishop of Luni, and then in the second half of the twelfth century to Da Passano family and after that to the Fieschi.
But towards the end of the twelfth century the Fieschi had to sell the feud to Genoa.
Also in this century the castle was temporarily occupied by Pisani which were chased out almost immediately by the Genoese helped by the people of the village. This gave to Vernazza a greater independence and a deputy in the Republic of Genoa.
Centuries later, it passed under the yoke of the French.
Between its walls there was an ancient bronze cannon bearing the inscription "Comunitas Vernatiae" that was taken away by the British and still visible at the British Museum in London.
In the second world war it was occupied by the Nazis who used it as an outpost for anti-aircraft artillery. Now renovated, it is home to exhibitions and a fine panoramic point both from its high cylindrical tower and from the yard that surrounds it.

ITALIANO

Se andate a Vernazza non perdetevi una visita la Castello Doria, posto alla sommità del paese. Le scale per arrivarci vi affaticheranno ma sarete ricompensati da un gradevolissimo panorama. (Ho intenzione di pubblicare a breve un’altra foto di questo castello e torre dove si vede la sua posizione alla sommità del paese).

CASTELLO DORIA

Il castello fu edificato intorno alla metà dell'XI secolo durante la dominazione degli Obertenghi i quali capirono subito l'importanza strategica di Vernazza principale porto delle Cinque Terre.
Eretto su un costone roccioso alto oltre settanta metri nella parte sud del paese, la costruzione era praticamente inaccessibile essendo circondato per buona parte dal mare ed avendo una sola strettissima entrata.
Dalla propietà degli Obertenghi passò al Vescovo di Luni, quindi nella seconda metà XII secolo ai Da Passano e dopo ancora ai Fieschi.
Ma verso la fine del XII secolo anche i Fieschi dovettero vendere il feudo a Genova.
Sempre in questo secolo il castello fu temporaneamente occupato dai Pisani che comunque furono cacciati quasi subito dai Genovesi aiutati dalla gente del paese. Questo valse a Vernazza una maggiore indipendenza ed un deputato nella Repubblica di Genova.
Secoli più tardi, passò sotto il giogo dell'impero francese.
Tra le sue mura vi era custodito un antico cannone in bronzo portante la scritta "Comunitas Vernatiae" poi portato via dagli inglesi ed ancora visibile al British Museum di Londra.
Nella seconda guerra mondiale fu occupato dai nazisti che lo utilizzarono come avamposto per la contraerea.
Ora ristrutturato, è sede di mostre e punto panoramico sia dall'alta torre cilindrica che dal piazzale che la circonda.

Photo Information
Viewed: 2556
Points: 98
Discussions
Additional Photos by Ingenua Mente (Longroute) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 2681 W: 169 N: 4719] (19600)
View More Pictures
explore TREKEARTH