Photos

Photographer's Note

The Gravina di Matera torrent, a left tributary of the Bradano, flows into the deep natural pit that delimits the two ancient districts of the city: Sasso Barisano and Sasso Caveoso. The ancient districts called "Sassi", together with the cisterns and collection systems of the waters, are the peculiar characteristic of Matera. These are ancient aggregates of houses carved out of limestone, close to a deep ravine, the "Gravina". At the end of 1993, UNESCO declared the Sassi districts a world heritage site. In the countryside near Timmari there is also a newly formed mud volcano. See also the WS and the map view to better understand the location of the river.

IL TORRENTE DI MATERA

Il torrente Gravina di Matera, affluente di sinistra del Bradano, scorre nella profonda fossa naturale che delimita i due antichi rioni della città: Sasso Barisano e Sasso Caveoso.Gli antichi rioni chiamati "Sassi", assieme con le cisterne ed i sistemi di raccolta delle acque, sono la caratteristica peculiare di Matera. Si tratta di antichi aggregati di case scavate nella calcarenite, a ridosso di un profondo burrone, la "Gravina". Alla fine del 1993 l'UNESCO ha dichiarato i rioni Sassi patrimonio mondiale dell'umanità. Nelle campagne presso Timmari vi è inoltre un vulcano di fango di nuova formazione.Guardate anche il WS per capire meglio la collocazione del fiume.

Photo Information
Viewed: 0
Points: 56
Discussions
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 14160 W: 125 N: 25207] (125219)
View More Pictures
explore TREKEARTH