Photos

Photographer's Note

Cari amici di TE,
l'Assessore, (come simpaticamente qualcuno mi chiama), torna a colpire con i suoi tetti che dedica a Cristina (papera), una sua nuova amica del sito.

Qui ci troviamo dentro Vizzini, un comune di circa 7.000 abitanti della provincia di Catania che fa parte del comprensorio calatino. È la città natale di Giovanni Verga. Dista 30 km da Caltagirone, 37 da Ragusa e 66 da Catania.

Essa è una delle più antiche città della Sicilia.
Le prime notizie certe risalgono alla tarda età del bronzo.
A questo periodo risale un "ripostiglio" rinvenuto dal Barone Ippolito Cafici, ricadente nella Contrada "tre canali", i cui reperti vengono custoditi ed esposti nel Museo Regionale P. Orsi di Siracusa.

La ricotta fresca è il prodotto tipico per eccellenza della città di Vizzini.
La tradizione contadina locale ha sviluppato nel corso degli anni una forte specilizzazione nel settore dell'allevamento degli animali da latte e della produzione di formaggi di varia natura, da quelli freschi e consumabili non appena prodotti, come la ricotta, a quelli che richiedono una breve, media o lunga stagionatura.

In breve tempo la ricotta si è affermata come prodotto non solo locale, conquistando il palato di numerosi estimatori e trasformando Vizzini nella "patria della ricotta e dei formaggi" per eccellenza.

Oggi la ricotta di Vizzini è conosciuta in tutta la Sicilia, e trova apprezzamento anche oltre i confini dell'Isola.
Lo straordinario successo di questo prodotto e dei formaggi locali hanno dato lo spunto per la creazione di una Sagra ad essi dedicata.

Nata oltre 30 anni fa, oggi la «Sagra della ricotta e del formaggio» di Vizzini è diventato uno degli appuntamenti gastronomici più antichi ed importanti della Sicilia.

Giunta alla trentatreesima edizione, la Sagra attira ogni anno decine di migliaia di visitatori nel paese del Verga, ed il suo straordinario successo ha spinto gli organizzatori a portare a tre le giornate dedicate ai prodotti tipici locali derivati dal latte.
Le date sono il 23; 24 e 25 Aprile di ogni anno.

La Sagra si offre anche come appuntamento folkloristico, culturale e gastronomico di ampio respiro, proponendo non solo la degustazione e la vendita di ricotta preparata sul luogo e di formaggi a breve, media e lunga stagionatura, ma anche eventi in grado di far scoprire le mille facce della storia e della cultura locale vizzinese, insieme ai suoi tesori architettonici.

Qui vediamo uno scorcio sui tetti, con il campanile della chiesa di S.Vito e le campagne sullo sfondo.

La foto è stata scattata con priorità di diaframma e successivamente elaborata con Photoshop CS3, lavorando maggiormente sull'opzione "Luci e Ombre".

Francesco

P.S.
Nel WS potete vedere il ristorante dove io e Maurizio (mauro61), abbiamo pranzato.
La realizzazione della palazzina è in pietra lavica.

ellelloo, Jeppo, cobra112, fulvio52, Clementi, paololg, nivaldo, lestans, Charo has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 4240
Points: 46
Discussions
Additional Photos by Francesco Scaringi (francio64) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 2724 W: 521 N: 5054] (39888)
View More Pictures
explore TREKEARTH